“Guarda Elisa… un aquilo!”

Mio nonno era così. Troppo “crucco” per passare inosservato in un paesino di poche anime della Pedemontana Veneta, troppo innamorato dell’Italia per tornarsene dalla famiglia sparsa tra l’Alto Adige, la Svizzera e la Germania. Nonno Hubert Steinkeller era tante cose. Ma, sopra ogni altra, era un cantastorie. Da bambina poteva ammaliarmi per pomeriggi interi senza […]

“Guarda Elisa… un aquilo!” Leggi tutto »